CAMPER SOLIDALE MANTOVA


La nostra associazione oltre al divertimento svolge azioni di solidarietà..........


"BENEFICENZA DEL CLUB " 

anche nel 2016 il nostro Club e stato protagonista in diverse iniziative per portare il suo contributo di solidarietà.

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine


La solidarietà prima di tutto....... 



Articolo della gazzetta di Mantova del 25/07/2015, alla consegna erano presenti per conto di Camper Solidale il presidente Luciano Lanza e il vice presidente Ivano Rabitti in carica al nuovo consiglio

Descrizione immagine
Descrizione immagine

2015 

Anche quest'anno CAMPER SOLIDALE MANTOVA contribuisce all'acquisto di una fiat multipla, consegnata all' associazione ASDVERSO ,presso la parrocchia di Cerese il 31 luglio 2015.


 

Descrizione immagine

Iniziative di solidarietà dei passati anni:

2011:

Contributo per l'acquisto di 2 Fiat Panda all'Associazione "Trasporto Protetto Onlus" di Mantova per il trasporto degli anziani dall'abitazione ai centri di cura e riabilitazione, ai centri sociali per una maggiore integrazione e socializzazione, per la spesa assistita.

2010:

Contributo per l'acquisto di un "Camper per Alisea". La bambina di nove anni abitante a Gazoldo degli Ippoliti di Mantova, affetta da Atrofia Muscolare Spinale (SMA)

Camper Solidale Mantova partecipa per l'acquisto della piattaforma di sollevamento carrozzina.

2009:

Acquisto di giocattoli per i Bambini ricoverati presso le pediatrie degli ospedali Mantovani.

"Perché il ricovero non sia solo luogo di cura ma anche di divertimento"

I giocattoli saranno gestiti dalle Associazioni A.B.I.O. (Associazione Bambino In Ospedale) e A.B.E.O (Associazione Bambino Emopatico ed Oncologico)

2008:

Acquisto di giocattoli per i Bambini ricoverati presso la pediatria dell' Ospedale C. Poma di Mantova

"Perché il ricovero non sia solo luogo di cura ma anche di divertimento"

I giocattoli saranno gestiti dall' Associazione A.B.I.O. (Associazione Bambino In Ospedale)

2007:

Acquisto di due PC portatili attrezzati per i bambini ricoverati presso la Pediatria del C.Poma di Mantova

"Perché anche se in cura, la scuola non si deve saltare"

I Pc sono collegati con la scuola per seguire le lezioni ed esercitarsi

I Computer sono assegnati all'Associazione ABEO (Associazione Bambino Emopatico Oncologico) che con i volontari seguirà i ragazzi nell'esercitazione 

2006:

Acquisto di lettini per il completamento del reparto di Pediatria per i bambini con ricovero oncologico.

I lettini sono assegnati all'Associazione ABEO (Associazione Bambino Emopatico Oncologico) che seguirà i ragazzi ricoverati.

 

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Camper Solidale Mantova, ne ha fatta un'altra delle sue!

Oltre alle note e consuete attività a favore della diffusione del camper e della promozione del territorio, il club mantovano ha fatto dono di due televisori installati presso la sala d'attesa degli ambulatori per visite specialistiche della nuova Pediatria dell'Ospedale Carlo Poma della città dei Gonzaga.

La solidarietà del club, si è attivata per migliorare la degenza dei bimbi e per fornire un sostegno al sistema informativo del reparto.

L'iniziativa è stata attuata con l'apporto di ABEO (Associazione Bambino Emopatico Oncologico) che da sempre si prodiga nella ricerca di finanziamenti per migliorare la vita dei bambini ricoverati.

Il Dr. Buzi, primario della Pediatria, così si esprime: "Sono strumenti importanti per l'intrattenimento dei bimbi come sistema di divertimento, ma saranno anche utilizzati per informazione, formazione e comunicazione  per le attività ambulatoriali della Pediatria."  Alla breve cerimonia di consegna dei televisori erano presenti Giuseppe Mattiello Presidente di Camper Solidale Mantova, Vanni Corghi Presidente di ABEO, Dr. Fabio Buzi primario di Pediatra, Giuliana Giacomello Capo sala e una delegazione dello staff del reparto.

 

Un doveroso plauso alle attività di solidarietà dei Soci del camper Solidale Mantova, che da anni contribuiscono alle carenze delle strutture, facendo dono di materiale utile per la buona gestione ed informazione dei piccoli pazienti e dei loro famigliari o accompagnatori.

Data 29/01/2012